Crema antirughe uomo [le migliori che funzionano]

Tipi più comuni di rughe negli uomini

Da un punto di vista clinico, le rughe possono  essere superficiali e profonde.  Le superficiali sono quelle che scompaiono con lo stiramento della pelle, che le differenzia da quelle profonde in quanto non cambiano quando si tenta di allungare la pelle. Gli specialisti hanno un’altra classificazione per le rughe: statica, dinamica e gravitazionale.  Infatti, le rughe possono essere classificate in tre grandi gruppi in base alla  loro origine, aspetto o profondità:

  • Rughe statiche: Queste rughe sono causate dalla fatica delle  strutture che costituiscono la pelle, dalla ripetizione dei movimenti, che dopo un po ‘, come se fosse un “segno indelebile”, appaiono.
  • Rughe dinamiche: L’origine di queste rughe è nel  movimento dei muscoli presenti nel viso, vale a dire quelli che usi per sorridere, parlare, fumare, ecc. I modelli di movimento sono quelli che causano una ruga diversa in ogni persona. Ad esempio, se bevi in un modo avrai una ruga diversa rispetto a se gesticolate molto quando parlate. Diventano ancora più evidenti se elastin e collagene si riducono. Q uelli in  cima al labbro, fronte e zampe di gallina sul contorno degli occhi si notano di più.
  • Rughe gravitazionali: Queste rughe sono una  conseguenza della pelle cadente, che termina con una  vera caduta della struttura della pelle.

C’è un altro  approccio alla differenziazione dei tipi di rughe. S i tratta di una classificazione  sviluppata da Richard Glogau,  che raggruppa le rughe  in 4 livelli in base al grado di foto aging della pelle. Questo modo di classificare le rughe può aiutare se hai intenzione di comprare qualche trattamento un po ‘più specifico.

  • Tipo IAspetto  minimo delle rughe, da foto aging iniziale, lieve alterazione della pigmentazione, assenza di cheratosi o lentigo senziale. Succede nelle persone tra i 20 e i 30 anni.
  • Tipo II: La pelle  rimane liscia in assenza di movimenti, ma durante i soliti movimenti (ridere, piangere ecc.) il viso appare con rughe, accompagnato da   telangectasia iniziale, senza ipercheratosi visibile. Si verifica nelle persone di età superiore ai 35 anni.
  • Tipo III: Sono visibili in assenza  di movimenti usuali, ci sono lentigini senili, telangectasi e cheratosi solare. Sono affette le persone di età superiore ai 50 anni  e richiede un trucco  permanente.
  • Tipo IVLe rughe sono diffuse, con una diminuzione dello spessore dell’epidermide e la  pelle adotta una colorazione giallastra (aumentando lo spessore dello strato superficilale). C’è una maggiore tendenza al cancro  della pelle e si verifica nelle persone sopra i  60 anni di età.

Davvero le rughe che più preoccupano le  persone sono quelle che appaiono sul viso.  Secondo quanto sopra, quelle che sono superficiali e di grado I della classificazione, sono quelle che non hanno una buona risposta al trattamento. Questo non è il caso con le rughe profonde che corrispondono ai gradi III e IV, che richiedono creme specigiche e trattamenti più complessi.

Per capire meglio cosa succede all’aspetto del viso mentre l’età progredisce,  il volto è diviso in tre sezioni.  Il terzo superiore  va dalla fronte alla linea degli occhi.  Il terzo  centrale include la parte inferiore della linea degli occhi fino al bordo della base del naso,mentre  il terzo inferiore  include l’area della bocca e del  mento. Quando le persone sono giovani, il terzo inferiore ha una forma a triangolo invertito. Ma con l’invecchiamento il volume del viso si perde, causando un viso modificato dalla sua forma originale e acquisisce un aspetto triangolare, ma con la base verso il basso.

Tipi di pelle maschile e come identificare il tipo di pelle

Ogni uomo ha un  tipo di pelle, sia per  texture o colore. Ecco perché non  tutti ottengono gli stessi risultati con  un certo trattamento o prodotto di bellezza (alcune pelli non  accettano e lo manifestano con una sorta di reazione). Per evitare queste situazioni è fondamentale sapere che tipo di pelle sei e si  deve essere in grado di nutrirla e idratarla con i prodotti che meglio agiscono su di te. Pertanto, il primo passo, prima di  acquistare prodotti cosmetici per gli uomini, si dovrebbe conoscere i tipi di pelle  più  comuni (per quanto riguarda gli uomini):

✔️ Pelle normale: “Normale” è un termine molto usato per riferirsi ad una pelle in buon equilibrio (il termine scientifico per pelle con buon equilibrio è “eudermica”) Significa avere una pelle senza macchie o arrossamenti e bisognosa di idratazione. È un tipo di pelle che sta diventando meno comune, poiché di solito la pelle tende a essere secca, grassa o mista. Per mantenere questo tipo di pelle e trasmettere così un’immagine sana, è conveniente idratare la pelle con creme e pulire ogni sera con sapone o lozioni. Si consiglia l’utilizzo di latte detergenti che liberano la pelle dalle impurità e creme nutrienti che idratano in profondità.

✔️ Pelle secca: la tua pelle appare ruvida e squamosa? La pelle secca manca di idratazione e lipidi (grassi) ed è più soggetta a rughe. Di conseguenza è meno elastica, più tesa e, in molte occasioni, tende a prudere. È suscettibile a fattori ambientali esterni e tende a reagire per irritazione. Per prendersi cura della pelle secca, è conveniente idratarla con creme nutrienti all’aloe vera o burro di karité, oltre che con oli. Se usi anche maschere per pulire la tua pelle, fornirai anche alcune sostanze che aiuteranno a nutrire meglio la tua pelle. Ovviamente, quando pulisci la tua pelle dovresti evitare l’uso di saponi e usare latte o oli detergenti. Se usi creme per pelli secche, puoi ripristinare l’ idratazione e rafforzare le naturali barriere protettive della pelle.

✔️ Pelle sensibile: questo tipo di pelle è molto sensibile a fattori esterni come aria secca, riscaldamento, inquinamento, luce UV o stress. Il modo per sapere se questo è il tuo tipo di pelle è notare se, quando stai affrontando questi fattori, la tua pelle diventa facilmente rossa, perde elasticità rapidamente, si sente tesa o prude perché ha perso il suo equilibrio. In tal caso, è necessario dargli una cura speciale che sia lenitiva e che rinforzi la sua barriera protettiva in modo che possa essere più resistente ai fattori esterni. Per la tua routine di pulizia, scegli prodotti delicati e privi di profumo ed evita maschere o prodotti che sono esfolianti (possono fare più danni alla tua pelle). In questo caso, è molto importante che tu scelga prodotti speciali per pelli sensibili, come una crema idratante che protegga dai fattori esterni (è anche essenziale che tu usi la protezione solare tutti i giorni che ci sia o meno il sole).

✔️ Pelle oleosa: Se hai questo tipo di pelle, tenderai ad  avere brufoli, pori e altre imperfezioni.  Noterai anche lucentezza  sul tuo viso a causa del grasso. Pertanto, dovresti evitare di utilizzare prodotti molto  grassi che incorporano oli (così come idratanti troppo cremosi) e il tuo alleato per la pulizia quotidiana della tua  pelle  sarà  sapone. Qui maschere e  scrub ti  aiuteranno anche a mantenere la pelle equilibrata e ti consigliamo di utilizzare prodotti senza olio in modo che non migliorino il grasso naturale della tua pelle, come gel, tonici astringenti, creme fluide e sieri.

✔️ Pelle mista: Come suggerisce il nome, è un tipo di pelle con caratteristiche di pelle secca e pelle oleosa. Per scoprire se questo è il tuo tipo di pelle puoi vedere nell’ area del naso, del mento e della fronte (nota come zona T) accumula più  grasso, in contrasto con altre aree asciutte. La cura di questo tipo di pelle è più complessa, poiché è necessario evitare l’uso di oli in modo da non migliorare l’effetto grasso e sapone al fine di non ottenere una maggiore secchezza. Idealmente in queste situazioni è  meglio utilizzare prodotti specializzati per la pelle mista.

In ogni caso, probabilmente è successo a te che, quando  cerchi di definire il tuo tipo di pelle, scopri che qualche giorno diresti che è asciutta, altri meno (a causa di quei bagliori che improvvisamente vedi nella zona della fronte) e altri, anche grassa o sensibile. Identificare il tipo di pelle a volte può diventare un compito complicato perché, anche se è in gran parte determinato dai geni, ci sono agenti esterni come temperature estreme, inquinamento o scelta di una crema diversa, che possono avere  effetti specifici su di essa. bAnche se ti consigliamo di andare dal dermatologo o dalla farmacia più vicina, puoi seguire questi passaggi per avere un’idea abbastanza chiara per scoprire il tuo tipo di pelle:

  • Lavare il viso accuratamente : Un giorno sei a casa e sai che non devi uscire? puoi allora lavare il viso delicatamente con sapone e acqua per rimuovere le impurità  (anche se non li vedi, sono lì).
  • Asciugare delicatamente con l’asciugamano: Il passo successivo  è quello di asciugare delicatamente con un asciugamano pulito, senza sfregamento .
  • Attendere mezz’ora: Una volta che hai asciugato correttamente il viso,  attendere un minimo di 30 minuti  (questo è il momento in cui la pelle ha bisogno di riacquistare il suo stato naturale) senza applicare alcun  prodotto.
  • Avvicinati a uno specchio in una zona ben illuminata: Ora è il momento di controllare la pelle in dettaglio, quindi scegli un luogo ben  illuminato e uno specchio a parete o a mano dove puoi analizzare la  tua pelle (idealmente sarebbe accanto a una finestra prima cosa al mattino quando il sole non è ancora troppo basso per evitare lampi).
  • Si consiglia di  andare dal dermatologo o la farmacia  più vicina per un test della pelle e ti diranno esattamente che tipo di pelle hai.

Hai già completato tutti i passaggi? Perfetto! Ora sei pronto per identificare le caratteristiche dei diversi tipi di pelle sul tuo viso (ricorda che è un passo critico prima di scegliere e acquistare qualsiasi tipo di crema o cosmetica). Il passo successivo è quello  di analizzare la pelle in  dettaglio e trarre conclusioni  aiutandosi con piccoli dettagli:

  • La pelle  è  secca se  è stretta, opaca, ruvida e fragile.  Inoltre, i pori sono piccoli anche avendo desquamazione a causa dello squilibrio tra la quantità di acqua e la bassa produzione di lipidi (una causa fondamentale della pelle secca).
  • La pelle è  oleosa se  ha lucentezza e un tocco oleoso, pori allargati, brufoli e/o punti neri.  Inoltre, soprattutto sul naso, si noterà una texture scivolosa o ruvida.
  • La pelle è  sensibile  se hai arrossamento, irritazione, o prurito. Inoltre, ci  possono essere  fattori esterni che  aggravano come problemi psicologici come lo stress e le emozioni, una diminuzione dell’idratazione epidermica e malattie della pelle come dermatite atopica, acne, psoriasi, rosacea, dermatite seborrheica e vitiligine.
  • La pelle è  normale  se i  pori sono piccoli e chiusi, senza imperfezioni (è una pelle idratata con un adeguato equilibrio tra grasso e acqua). Purtroppo è una minoranza, ma se sei uno di quelli fortunati, ricordati di prenderti cura della pelle per evitare possibili squilibri futuri.
  • La pelle è  mista  se  si dispone di aree di pelle secca e oleosa,in particolare naso e mento (T-zona). Inoltre, questa zona di  solito ha pori allargati  mentre sulle guance la pelle è più sottile se quest’ultima si concentra sulla guance per essere asciutta e sensibile, può anche apparire rossa (è il tipo più comune di pelle).

Qual’è la causa delle rughe negli uomini

Conosci le  cause più comuni della comparsa di rughe nella pelle? Questi sono alcuni dei motivi che causano  l’invecchiamento della pelle negli uomini. Seguendo ciascuno di questi suggerimenti e applicando una qualsiasi  delle creme che vi abbiamo consigliato, si otterrà una pelle in forma.

  • Rugosità della pelle : Gli uomini  hanno la pelle più ruvida rispetto alle donne, perché dover radersi quasi ogni giorno, la pelle è più incline all’invecchiamento precoce. Quindi, per una migliore cura della pelle cercare di cambiare i rasoi frequentemente, pulire il viso prima di iniziare a radersi con acqua tiepida (in modo che lo strato esterno della pelle si ammorbidisce) e applicare una crema da barba che leni la pelle sensibile e previene l’infiammazione. A sua volta, prendere un sacco di schiuma in modo che la pelle sia umida e morbida. Non raderti mai senza applicare la crema  da barba, raderti nella direzione della crescita dei  capelli e risciacquare frequentemente. Alla fine della rasatura, pulire il viso con acqua fredda e applicare un dopobarba che toni e ammorbidisce la pelle. Oltre a una buona crema antirughe insieme al dopobarba che aiuta a mantenere la pelle liscia e giovane.
  • Aumento dell’esposizione al sole : Gli uomini tendono ad essere più  esposti ai raggi ultravioletti dal sole  rispetto alle donne.  I raggi UV danneggiano la pelle e causano un invecchiamento  precoce. Pertanto, per prendersi cura della pelle utilizzare creme antirughe con protezione UV. Questa è l’opzione migliore per gli uomini.
  • Aumento della sudorazione: Gli uomini  tendono a sudare più delle donne,quindi perdono più acqua dal loro corpo. Il che porta alla  disidratazione e alla pelle secca,  danneggiando e rugiando di più.  Pertanto, per la cura della pelle gli uomini dovrebbero bere abbastanza acqua durante il giorno (1 litro e mezzo) per compensare le perdite di sudore e ringiovanire tutto il loro corpo.
  • Bad Eating Habits: Gli uomini di solito tendono a  trascurare la loro dieta più e non seguire una dieta sana. Questo fa sì che la  pelle perda lucentezza e rinuncia all’invecchiamento, a causa  della mancanza  di nutrienti adatti al corpo. Tuttavia, Questo si risolve includendo frutta e verdura nella dieta per mantenere un buon livello di vitamina A ed E necessario per ritardare l’invecchiamento.
  • Sigarette :Il tabacco è uno dei fattori che rende la pelle  più veloce. La nicotina dalle sigarette causa  una scarsa circolazione sanguigna. Questo riduce la distribuzione di nutrienti alla pelle e lo danneggia.
  • Insonnia :Non dormire bene è legato all’invecchiamento precoce del derma, come il sonno stimola la produzione di un ormone che aiuta a produrre e ridurre il rinnovo del collagene.

  • Bevande alcoliche : Il deterioramento di una persona che  beve  ogni giorno o abbastanza nei  fine settimana,per esempio, provoca 2 anni da  sottrarre dalla vita normale della pelle.

  • Nessuna colazione: Si tratta di un errore molto frequente e “corrente” non ha la colazione  correttamente, a causa della mancanza di tempo o al solito. Il primo pasto della giornata dovrebbe essere il più importante di tutta la giornata e  se è sano o equilibrato, molto meglio.

  • Improvvisa perdita di peso : Coloro che sono in sovrappeso e perdere peso rapidamente non solo mostrano cambiamenti in relazione ai chili, ma anche per farli sembrare più “vecchio”. Il grasso sottocutaneo riempie le scanalature e può sembrare liscia, quindi quando si perde peso, questo cambia completamente.

  • Dolci :Una dieta a base di zucchero  non solo causa  sovrappeso e obesità, ma c’è anche un aumento del rischio di diabete, rughe e acne.

Differenze tra creme anti-invecchiamento e creme antirughe per gli uomini

Ci si può avere chiesto di più  se usi creme anti-invecchiamento e creme antirughe sono in realtà l o stesso. Questi termini spesso attirano una certa confusione poiché i significati possono sembrare uguali o molto simili. Tuttavia, possiamo chiarire che anche se sembrano una cosa, non sono gli stessi.

I due tipi di crema vengono utilizzati per mantenere  la pelle giovane il  più a lungo possibile. La differenza appare al momento in cui comprendiamo che un cosmetico antirughe è anti-invecchiamento, tuttavia, un cosmetico anti-invecchiamento non deve necessariamente essere un cosmetico antirughe. Possiamo dire, per renderlo meglio compreso, che la proprietà antirughe, è una delle diverse proprietà che contiene un cosmetico anti-invecchiamento, ma ce ne sono altri.

Troviamo sul mercato diversi cosmetici che soddisfano le esigenze a  seconda del tipo di pelle, rughe, segni e linee di espressione che si desidera combattere. Ognuno di questi cosmetici ha una proprietà principale, come l’antirughe, all’interno di un cosmetico anti-invecchiamento. Troviamo anche prodotti con immobili di rassodante, rideensificanti e depenalti, ma ancora appartenenti alla categoria dei  prodotti anti-invecchiamento.

Tipi di creme anti-invecchiamento per gli uomini a seconda della loro funzione

Sai che ogni pelle è diversa, la ripetiamo da molto tempo, ma non è l’unica cosa da considerare quando scegli una crema o un’altra. A parte il tipo di pelle, dobbiamo guardare a quali sono i nostri interessi o quali problemi vogliamo combattere, vale a dire qual è il nostro problema. Ci sono creme anti-invecchiamento con molti ingredienti che hanno eccellenti proprietà, combattendo più problemi di condizione della pelle. Nella sezione successiva puoi imparare quali tipi di creme anti-invecchiamento esistono per ogni problema o bisogno del derma, e più tardi che le creme corrispondono a ogni categoria, in modo da scegliere quello che ti piace di più e sentire la tua pelle come vorresti.

  • Creme antirughe per gli uomini: Fondamentalmente, come suggerisce il nome, creme contenenti proprietà antirughe, concentrarsi sulla riduzione, nascondere o prevenire la comparsa di rughe sulla pelle, per far fronte ai primi segni di invecchiamento. Nel corso degli anni, la pelle perde sempre più fermezza ed elasticità. Il viso, e altre parti del corpo, cominciano a perdere il loro aspetto luminoso e luminosità, con conseguente le prime rughe e linee sottili, che sono fatte per sembrare abbastanza evidente, mostrando un viso flaccido e rugoso. La pelle finisce per indebolirsi nel tempo, perdendo la sua elasticità e fermezza, tuttavia, è possibile ottenere risultati abbastanza favorevoli se si inizia a utilizzare la cura quotidiana della bellezza come creme antirughe, dando alla pelle un aspetto più solido e radioso.
  • Riaffermare creme per gli uomini: Le proprietà delle creme rassodante si concentrano sulla tonificazione, levigatura e rafforzamento dello strato esterno del corpo, la nostra pelle, al fine di evitare che le loro fibre elastiche subise danni. Questi prodotti rassodante ripristinano la pellicola protettiva del derma che si deteriora ad ogni bagno quotidiano. Aiuta anche a rigenerare i tessuti che hanno perso la loro fermezza. Il momento migliore per l’applicazione di questo tipo di prodotti è dopo il bagno, dal momento che i pori vengono aperti grazie al calore prodotto dall’acqua calda e questa umidità che viene mantenuta nella pelle favorisce la penetrazione dei principi attivi.

  • Creme ridensificanti da uomo: Questi tipi di creme si concentrano sulla lotta contro l’assottigliamento della pelle e la fragilità, la perdita di elasticità e la diminuzione del tono della pelle. Il cambiamento è dovuto al fatto che la riassorbimento del grasso cutaneo si traduce in un’alta diminuzione dello spessore della pelle del viso. Fondamentalmente, una pelle ridensificata è responsabile della rigenerazione della pelle, ridefinendo l’ovale facciale e levigando le rughe, dando un aspetto più giovane alla pelle. Ottenere i pori per chiudere e la luminosità della pelle restituisce un po ‘di forza. Rigenerare la pelle, ridefinire l’ovale facciale e rughe lisce. La pelle è più giovane: liscia e densa, è piena. La sua luminosità naturale è rianimata e i pori si chiudono.

Creme di peeling per gli uomini: Creme di peeling forniscono una lunga serie di benefici in diverse parti del corpo per ottenere un corpo più rilassato e calmo, essendo ottimale da utilizzare attraverso un massaggio del corpo che stimola quella distensione del corpo. Attraverso la sua applicazione è possibile recuperare elasticità, dissipando i segni di tensione. Produce una sensazione rilassante nel sistema nervoso che colpisce tutto il corpo. Per quanto riguarda la circolazione sanguigna, l’ossigeno viene aumentato ai tessuti e questo processo viene attivato. Per quanto riguarda gli effetti che ha sulla pelle, stimola l’attrito dell’epidermide e aiuta a rilasciare rifiuti e rimuovere le cellule morte.

Precedente

Piastra a vapore GHD (perché è la più venduta?) innovativo strumento di bellezza